mercoledì, Luglio 24, 2024
spot_img
HomeSalute e SanitàSantità calabrese, Gino Strada: "La gente non sa dove curarsi”

Santità calabrese, Gino Strada: “La gente non sa dove curarsi”

Gino Strada: “La gente non sa dove curarsi”

“La sanità non può essere gestita dalle Regioni, soprattutto in questo momento” – dichiara Gino Strada, fondatore di Emergency, che ha da poco terminato la gestione di un reparto Covid a Crotone. “Per fortuna non abbiamo dovuto affrontare numeri impressionanti nella seconda ondata. La struttura non è mai stata piena. Restiamo a disposizione per altro, se ce lo chiedono”.

E dice ancora “ è inaccettabile che gli anziani ottantenni in Calabria aspettino ancora il vaccino, mentre in altre Regioni sono quasi tutti già protetti. Ma qui il problema è più ampio: la sanità territoriale è saltata, hanno chiuso 18 ospedali, le persone non sanno dove andare a farsi curare e vengono spinte verso le strutture private”.

Ma non è solo un problema della Calabria, viste anche le inefficienze della Lombardia: “Siamo di fronte a un caso mondiale di inefficienza, una situazione incredibile: responsabili di un settore che si lamentano perché il loro settore non funziona”.

Di questo passo “si aumentano solo le diseguaglianze”. Per questo Gino Strada è “convinto che la sanità, specie durante la pandemia, non possa essere gestita a livello regionale. Deve tornare sotto il controllo statale”.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments