giovedì, Luglio 25, 2024
spot_img
HomeSalute e SanitàOcchiuto: “Presto sarò commissario alla sanità calabrese, non ci sarà alcuna intromissione...

Occhiuto: “Presto sarò commissario alla sanità calabrese, non ci sarà alcuna intromissione dei partiti”

Presto sarò commissario alla sanità calabrese

CATANZARO – «Ho chiesto al ministro della Salute e anche al ministero dell’Economia di essere nominato commissario in uno dei prossimi Consigli dei ministri, dopo la proclamazione. Credo che la mia nomina di commissario avverrà presto».

Lo ha dichiarato il neo presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, a margine della sua proclamazione alla Corte d’appello di Catanzaro.

«Ho svolto – ha proseguito Occhiuto – un’attività di ricognizione anche sui sub commissari: non basta il commissario per affrontare e risolvere i problemi della sanità. C’è una sentenza della Corte Costituzionale che dice che assieme al commissario è necessario che ci siano degli esperti che vengano ad aiutarlo. Ho parlato con la Funzione pubblica per l’attuazione della sentenza della Corte Costituzionale attraverso un emendamento che – ha spiegato il presidente della Regione – renda più agevole la selezione di questi esperti e renda più appetibile e incentivata l’opera di cambiamento della sanità in Calabria anche da parte degli esperti».

«Sulla sanità – ha assicurato il neo presidente -non ci sarà alcuna intromissione da parte dei partiti, questo settore non può essere una zona franca. Accetterò i contributi da parte di tutti, anche dalle opposizioni perché la sanità appartiene a tutti i calabresi, non ad una sola parte politica – ha continuato – anche sui sub commissari sto ragionando su quanti e quali debbano essere. Sarà più agile selezionare – ha concluso Occhiuto – ed anche possibile incentivare meglio».

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments