martedì, Luglio 23, 2024
spot_img
HomeCronaca'Ndrangheta, arrestato in Francia il latitante Michele Bellocco

‘Ndrangheta, arrestato in Francia il latitante Michele Bellocco

Il ventisettenne Michele Bellocco è stato arrestato in Francia dopo due anni di latitanza. La polizia francese lo ha catturato alla stazione “Perrache” di Lione alla fine delle indagini condotte dai carabinieri della compagnia di Gioia Tauro con l’aiuto dello squadrone eliportato Cacciatori “Calabria”.

Bellocco era scomparso nel novembre 2021, quando si era arbitrariamente sottratto agli arresti domiciliari per paura di una possibile sentenza definitiva per cumulo pene. Il giovane è stato condannato per vari reati commessi dal 2014 al 2017 a Catanzaro e in provincia di Reggio Calabria contro la persona e il patrimonio.

In particolare, doveva scontare 8 anni e 4 mesi di carcere per la violazione della normativa in materia di armi, rapina, calunnia, resistenza a Pubblico Ufficiale, ricettazione e furto. I carabinieri, coordinati dalla Procura generale di Reggio Calabria, non hanno mai interrotto le ricerche del latitante e negli ultimi mesi è stato emesso un provvedimento di cattura internazionale. Sono state avviate le procedure per l’estradizione del ricercato.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments